Marostica

fotografo del paesaggio


fotografia, video, paesaggio sonoro suoni e musica della natura

itinerari fotografici, etnografia, arte, storia
cicloturismo, mountain bike, trekking, alpinismo, nei luoghi meno frequentati e più autentici nel Veneto e Friuli


filmati sul canale Youtube
libri curati dall'autore
Cicloturismo nei Colli Euganei di Gianni Pasquale Escursioni ad Asiago sui luoghi della Grande Guerra di Gianni Pasquale Cicloturismo tra le Dolomiti di Gianni Pasquale Escursioni nei Colli Berici di Gianni Pasquale e Fabio Zuffellato Passeggiate nei Colli Euganei di pianura di Gianni Pasquale Veneto in bicicletta, passeggiate cicloturistiche, piste ciclabili di pianura di Gianni Pasquale Escursioni invernali tra Veneto e Trentino di Gianni Pasquale Escursioni in Veneto per ogni stagione di Gianni Pasquale Escursioni in Veneto per tutti di Gianni Pasquale Editoriale Programma Treviso - Escursioni e passeggiate di Gianni Pasquale
Editoriale Programma Treviso

Lorenzo MassarottoLe vie di Lorenzo Massarotto

2014 - Luca Visentini Editore

La biografia del più grande arrampicatore dolomitico non con le chiacchere, ma con i fatti: le sue vie. Attraverso le parole e le relazioni dei tanti compagni di cordata. Molto, molto di più di una guida ad alcune arrampicate.
Sulle grandi Dolomiti, quelle vere, le spaventose pareti di Valle San Lucano. In condizione di montagna vera: in solitaria invernale.

Un libro commovente per chi ha conosciuto "il Mass".
Di Lorenzo si ricorda soprattutto la sua grande umanità, la sua immensa modestia, la sua ineguagliabile semplicità.
Segni di una vita travagliata e dell'incredibile numero di bivacchi, spesso solitari invernali, tra le rughe di immense pareti, forse.
Un libro che fa rivivere l'epopea magica e irripetibile degli anni '80 e '90 del novecento dell'alpinismo prealpino veneto e dolomitico.
Con la certezza che basti andare "Dalla Mena" in Valle Santa Felicita, o fermarsi ad ammirare l'immenso spigolo nord dell'Agner lungo la stradina di Col di Pra in San Lucano, per vederlo apparire.
Con il suo sorriso enigmatico e le parole ironiche, pepate e pungenti.





Assisi-Roma
Imparerai più nei boschi che nei libri,
gli alberi e le rocce ti insegneranno le cose
che mai nessun maestro ti dirà.
(Bernard de Clairvaux - San Bernardo da Chiaravalle)

Club Alpino Italiano WWF Coldiretti Ass.Triveneta Amici di Santiago, Monselice

informazioni sul sito


Malga Alvis

perché magico Alvìs?

L'Alvìs, con l'accento sulla ì (nulla a che vedere con Elvis e il rock&roll o con le auto d'epoca)(qualche richiamo in più con la serie televisiva "Gianni e il Magico Alverman"), è un luogo, un passo, una montagna nel Parco Nazionale Dolomiti Bellunesi dirimpettaia ai 'Piani Eterni' di Buzzati, in val Canzoi (vicino Feltre), ai piedi della grande montagna dolomitica Sass de Mura, con tanto di malga come potete vedere nella foto più sopra, con la parete sud-est del Sass de Mura sullo sfondo.
Luogo isolato e molto solitario, affascinante e sconosciuto, dalla natura esuberante, severa ed intatta.